"Quale smerigliatrice angolare scegliere?" Non è una domanda facile, anche se la scelta tra le macchine e i produttori è molto ampia

compra in Rotopino.it
Smerigliatrice angolare Metabo W 750-125
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
57 IVA inclusa
Smerigliatrice angolare Bosch GWS 9-125
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
115,99 IVA inclusa
Smerigliatrice angolare con Multi Wheel universale Bosch GWS 9-125 S
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
108 IVA inclusa
Smerigliatrice angolare Yato YT-82099
GIACENZA
7 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
64,36 IVA inclusa
Smerigliatrice angolare X-Lock Bosch GWX 9-125 S
GIACENZA
1 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
126,50 IVA inclusa
Smerigliatrice angolare Worx Power Share WX803
GIACENZA
3 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
227 IVA inclusa

Di tutti i tipi di smerigliatrici, le smerigliatrici angolari sono le più popolari e ampiamente utilizzate. Dotati di dischi appropriati, possono essere utilizzati per rettificare e tagliare metallo, cemento, legno, altri materiali.

 

I dischi che sono progettati per tagliare o smerigliare il metallo sono fatti di materiale abrasivo rinforzato. Per il taglio della pietra e della muratura, si possono usare dischi abrasivi o dischi diamantati. Questi ultimi, anche se notevolmente più costosi, sono migliori dei normali dischi abrasivi - rendono il taglio più veloce e più pulito. Hanno una durata di vita più lunga, quindi dureranno a lungo. Finché l'utente non lo usa per tagliare il metallo, può danneggiarsi rapidamente.Le smerigliatrici angolari sono solitamente dotate di dischi dei seguenti diametri:115mm,125mm,150mm,180mm e 230mm. Meno comuni sono i dischi con diametri: 300mm e 350mm.

 

Le macchine più piccole operano a velocità più elevate - una smerigliatrice da 115 mm fa 10.000 giri al minuto, mentre una grande macchina da 230 mm ne farà solo 6.500. È proprio perché operano a velocità più elevate che le macchine più piccole tendono ad usurarsi più rapidamente, anche se d'altra parte sono più economiche.A seconda del modello, le smerigliatrici angolari funzionano tra 110 e 230 volt. Quelli da 110 volt sono destinati, per ragioni di sicurezza, ad essere usati insieme ad un trasformatore di riduzione di tensione. Sono disponibili anche smerigliatrici angolari pneumatiche e a batteria.

La potenza media delle smerigliatrici angolari va da 500 a oltre 2500 watt - più alta è la potenza, più potente è la smerigliatrice. Più grande è il macinino, più potente è di solito. Vale anche la pena ricordare che le smerigliatrici più potenti sono di solito più robuste. Questo si traduce direttamente nella durata della macchina.
Grazie all'uso di materiali moderni, una costruzione solida di una smerigliatrice non deve significare un aumento di peso. L'attrezzatura leggera facilita le manovre. Le mani si stancano meno, quindi il lavoro diventa più comodo e preciso.

Ogni macchina di questo tipo dovrebbe avere:

  • una maniglia laterale - di solito fissata da una vite, sul lato sinistro o destro della macchina - a seconda della mano con cui l'utente opera
  • un blocco del mandrino - per bloccare il mandrino quando si cambiano i dischi
  • "dead man's switch" - nella traduzione polacca, meno spaventosa e non letterale (perché letteralmente è un "interruttore dell'uomo morto") - è semplicemente un interruttore di sicurezza - è usato per spegnere immediatamente un dispositivo pericoloso in modo che non causi alcun danno all'utente.

Vale anche la pena di notare:

  • maniglie di rilascio - che renderanno il lavoro con la levigatrice almeno un po' meno faticoso
  • Frizione di sicurezza - riduce la coppia trasmessa all'operatore in caso di blocco della mola
  • "inizio morbido". - ridurrà il "calcio" quando viene collegato per la prima volta alla rete.

Questi tipi di attrezzature rendono il lavoro in altezza, lontano da una fonte di energia, molto più facile che operare con un attrezzo con cavo. Sono limitati a dischi di diametro inferiore.Di solito sono alimentati da batterie agli ioni di litio, che forniscono alta potenza e peso ridotto. Hanno anche il vantaggio che quando non sono in uso, non si scaricano e quando è il momento di lavorare, sono pronti a partire.
Il caricatore è di solito fornito con la smerigliatrice subito. Con esso è possibile caricare la macchina in un tempo molto breve - in un'ora, a volte anche meno. Il caricatore è particolarmente utile se hai una sola batteria. Tuttavia, è una buona idea dotarsi di due dispositivi di questo tipo, in modo da poter utilizzare la smerigliatrice e caricare la seconda batteria allo stesso tempo.
Come si lavora in sicurezza con una smerigliatrice angolare?Non è consigliabile smerigliare il legno con una smerigliatrice angolare.
Si prega di notare che la velocità nominale dell'accessorio utilizzato deve essere almeno uguale alla velocità massima indicata sull'elettroutensile.  Il diametro esterno e lo spessore dell'attacco devono rientrare nella gamma consentita per l'utensile.Il diametro del foro di mole, flange, dischi o altri accessori deve essere correttamente allineato al mandrino dell'utensile.
Non usare mai accessori danneggiati. Prima di ogni utilizzo, ispezionare sia l'utensile che l'accessorio per verificare la presenza di scheggiature, crepe, usura eccessiva.
Indossare i dispositivi di protezione personale (occhiali, guanti).

 

Se c'è il rischio di incontrare fili elettrici sotto tensione mentre si lavora, tenere la smerigliatrice per le maniglie isolate. Tieni anche il cavo di alimentazione dell'utensile elettrico a distanza di sicurezza - tagliarlo può causare una scossa elettrica.Non mettere giù la levigatrice finché l'accessorio installato non si è fermato completamente.Inoltre non si muova con l'elettroutensile in funzione.Non utilizzare accessori che richiedono l'uso di liquidi di raffreddamento.
Il contraccolpo è la reazione improvvisa quando una mola rotante, un disco di serraggio, una spazzola o un altro accessorio si blocca o si scheggia.
L'inceppamento o la scheggiatura provoca un arresto improvviso dell'attrezzo rotante, che a sua volta porta ad un contraccolpo incontrollato dell'elettroutensile nel punto di bloccaggio in direzione opposta al senso di rotazione dell'attrezzo.
Se la mola si scheggia o si incastra nel pezzo, il suo bordo d'entrata che sfrega contro la superficie del materiale può spingere la mola verso l'alto o causarne l'espulsione. La mola può rinculare verso l'operatore o in direzione opposta a seconda del senso di rotazione nel punto di inceppamento. In queste condizioni, la mola può anche rompersi.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori