L'estate è finita e l'autunno si avvicina. Settembre è un momento determinante: da un lato, segna la fine dell'attuale stagione di giardinaggio e, dall'altro, l'inizio dei preparativi per il prossimo anno. Vale la pena ricordare che c'è ancora molto da fare. E che lavoro dobbiamo fare a Settembre?

compra in Rotopino.it
Biotrituratore Bosch AXT 25TC
GIACENZA
5 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
558 IVA inclusa
Spruzzatore Metabo RSG 18 LTX 15
GIACENZA
4 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
406 IVA inclusa
Atomizzatore per piantine 0,45l Gardena 11102-20
GIACENZA
1 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
15 IVA inclusa
Irroratrice a zaino da 12 lt Gardena 11140-20
spedizione
consegna
> 15 giorni
115,99 IVA inclusa
Biotrituratore Makita UD2500
GIACENZA
1 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
447 IVA inclusa

Raccolta di

 

Iniziare con quello che per molti è lo scopo di avere un giardino: godersi i risultati del proprio lavoro. Settembre è il momento in cui si può ancora raccogliere:

- zucche  

- zucchine    

- ortaggi a radice    

- pere    

- prugne   

- meli    

- lamponi tardivi    

- uva

Se hai intenzione di conservare il tuo raccolto, è una buona idea preparare la stanza con largo anticipo. Deve essere fresco, asciutto e ben ventilato. Frutta e verdura non devono entrare in contatto con muffe e funghi. Gli spruzzatori disponibili rendono questo compito molto più facile, ma ricordatevi di proteggere le vostre vie respiratorie e gli occhi.

 

Molti fiori e arbusti da giardino sono più belli all'inizio dell'autunno. Questo è il momento in cui fioriscono astri, eriche e dalie. Anche il sommacco e la rosa canina assumono una colorazione molto appariscente. Tutte queste piante possono essere usate in bouquet autunnali e ghirlande per decorare la vostra casa.

Settembre è un periodo ottimale per le nuove piantagioni. Le piante hanno quindi il tempo di acclimatarsi prima dell'inverno e non sono immediatamente esposte al gelo. Piantando prima, le piante possono iniziare a produrre nuovi germogli, che sono particolarmente sensibili alle prime gelate.

Questo è un buon momento per piantare bulbi a fioritura primaverile. Ma ricordatevi di proteggerli dai roditori che possono danneggiare i bulbi. Molti giardinieri usano vasi da sepoltura già pronti come protezione. Le piante che crescono in ciuffi, come i lillà o le hostas, possono essere divise in piantine più piccole. Assicuratevi però che la zolla e la parte fuori terra siano abbastanza grandi. Questo farà sì che la piantina cresca rapidamente e in modo sano.Ogni nuovo impianto richiede un'adeguata preparazione del terreno. Il sito scelto dovrebbe prima essere diserbato, allentato e adeguatamente fertilizzato. Quando si sceglie un fertilizzante è necessario ricordare i bisogni attuali delle piante e la prossima stagione di giardinaggio. Pertanto, la soluzione migliore è di solito quella di combinare due preparati: da un lato, per aiutare la pianta a recuperare e acclimatarsi, e dall'altro per garantire una crescita adeguata dopo l'inverno.Alcune piante non sopravviveranno all'inverno nel terreno, quindi dovrebbero essere dissotterrate al più tardi dopo il primo gelo.

Questo include dalie, begonie tuberose, gladioli e ismenia. I tuberi dovrebbero essere puliti delicatamente dopo lo scavo e lasciati asciugare. Ci sono vari modi di conservarli (coprendoli con torba, sabbia o tenendoli in sacchetti di cartone o di tessuto), ma assicuratevi che la temperatura ambiente non sia inferiore a 5C.Se si taglia troppo tardi, i germogli o i rami non avranno il tempo di guarire e la pianta sarà più suscettibile al gelo e alle malattie fungine. Settembre è quindi l'ultimo momento per usare le cesoie per la potatura o le cesoie per le siepi. Tagliate solo ciò che è veramente necessario, perché le piante stimolate possono produrre nuovi germogli che saranno sensibili al gelo.I ritagli di arbusti e alberi possono essere usati per la pacciamatura. Un trituratore di rami che sminuzza gli steli e i rami aiuterà in questo senso. Pacciamare le piante con radici sensibili al gelo ed evitare che le erbacce crescano troppo. I rami triturati possono anche essere usati per fare il compost.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori