Valuta articolo:
Valutazione: 2,7/5
Quantita' dei voti: 52

La primavera é il tempo in cui curare il nostro prato. Per questo ci serve un giusto rasaerba. Sclegliendolo, dovremmo prendere in considerazione aspetti come la superficie del nostro giardino, la frequenza e tipologia di taglio, livellazione del terreno, sul quale lavoreremo e loa disponibilità delle fonti di corrente. Volendo aiutarvi alla scelta del dispositivo giusto, mostriamo i tipi base dei rasaerba ed i loro usi più pratici.

compra in Rotopino.it
Rasaerba Bosch ARM 32
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
123 113 IVA inclusa

Rasaerba elettrico – per chi?

 

Un rasaerba elettrico si dimostrera ottimo nella cura delle piccole e medie superfici. E’ adatto per prati di una superficie fin’a 500mq. E’ ideale per piani e piccoli giardini. In più un rasaerba alimentato a corrente elettrica non emette CO2, perciò il lavoro con esso permette di evitare un odore sgradevole. Un vantaggio dei rasaerba elettrico é il loro lavoro silenzioso e l’avvio facile. Un rasaerba elettrico ha anche una larghezza lavorativa minore in confronto ai rasaerba a batteria o a benzina, sono anche meno costose, più facili all’uso e conservazione. Ma la limitazione principale durante l’uso dei rasaerba elettrici é la disposnibilita delle fonti di corrente. Bisogna quindi ricordarsi, che insieme alla maggiore lunghezza del cavo, cala la tensione. Per questo motivo non si dovrebbe lavorare con un rasaerba a più di 40metri dalla nostra fonte di corrente, e la lunghezza ottimale del cavo d’alimentazione e di circa 25 metri. Il cavo scomodo, c sta dietro durante il taglio e rende difficile il lavoro. Bisogna stare attenti a non tagliarlo. Il cavo rende difficile il lavoro, specie quando compiamo manovre tra gli alberi, piante etc. Il cavo elettrico s’aggancia agli elemnti d’allestimento, spezza i fusti delle piante. Sommando - i rasaerba elettrici sono raccomandati per piccoli e medi giardini vicino casa. Li di solito non ci sono problemi con le prese di corrente, e il lavoro silenzioso del motore elettrico e l’assenza della CO2 verrà stimata non solo da noi, ma anche dai nostri familiari e vicini di casa.

 

Proponiamo i modelli:

 

Se cerchiamo un rasaerba meno costoso, ma con buoni parametri, vale la pena di guardare il rasaerba rotativo Bosch Rotak 32 con motore da 1200W e la regolazione dell’altezza di taglio centralizzata a tre tacche. Il rasaerba é molto solido, equipaggiato di un cesto per l’erba da 31 litri. Il rasaerba Rotak 32 possiede dei pettini patentati per il taglio dell’erba vicino i bordi e lungo i muri. Il peso piccolo del dispositivo e la sua forma ergonomica fanno in modo, che il rasaerba si conduce bene e con piena faciità.
Un rasaerba senza trazione un pò più costoso é il Gardena PowerMax 36 E ottimo per superfici più grandi. Il vantaggio di questo modello é la funzione della Biopacciamatura e la regolazione centralizzata dell’altezza di taglio a 5 tacche. Il rasaerba Gardena PowerMax 36E ha una potenza maggiore – 1500W e una larghezza lavorativà di 36cm. Peso piccolo, impugnatura piegevole, ruote grandi con trazione speciale e manovrazione facile favoriscono l’acquisto di un rasaerba elettrico Gardena PowerMax 36 E.
Un prodotto di classe più altà é il rasaerba elettrico Makita ELM4611 9. E’ un rasaerba costruito pensando ai proprietari di grandi prati dalla superficie oltre i 1000mq. Garantisce un ottima unione di grande potenza – 1800W – con l’efficienza. Il lavoro su una superfice vasta lo facilità anche la largheza lavorativà di 46cm ed il cesto da 60l il quale non richiede pause continue per svuotarlo.

 

Rasaerba a batteria – bantaggi del motore elettrico senza foti d’alimentazione

 

Un alternativa per persone, le quali non vogliono lavorare con un rasaerba alimentato a corrente elettrica é un rasaerba a batteria. Se non possediamo sul nostro appezzamento una presa di corrente, ma vogliamo comunque usufruire dei vantaggi di un motore elettrico (lavoro silenzioso, assenza della CO2) una soluzione ideale sarà il rasaerba a batteria. Il dispositivo viene alimentato da una batteria, e ciò failita la manovrazione tra alberi e siepi. Non dobbiamo fare attenzione al intreccio del cavo o bloccaggio. In più il lavoro con un rasaerba a batteria é più sicuro, poichè non dobbiamo preoccuparci di un eventuale danneggiamento del cavo. Guardando i vantaggi dei rasaerba a batteria, ci viene da fare una domanda – perche non sono usate cosi spesso come i rasaerba elettrici? I dispositivi a batteria sono purtroppo più costosi. Bisogna prendere in considerazione la necessità di ricaricare la batteria, che può riuchiedere anche 16 ore. Bisogna ricordarsene prima. Un rasaerba elettrico é indirizzato ai proprietari di piccoli giardini, poichè una batteria carica basta per un lasso di tempo limitato. In più bisogna ricordarsi, che quando il rasaerba non sara in funzione per un tempo più lungo, bisognera scaricare del tutto la batteria. E per finire – la potenza di un motore alimentato a corrente elettrica é abastanza piccola, ciò provoca, che la larghezza lavorativà di questi rasaerba é più piccola. Infine, prendendo in considerazione il rapporto prezzo/potenza o larghezza lavorativa, i rasaerba a batteria perdono sicuramente contro quelli elettrici, ma non ci legano alle fonti d’alimentazione.

 

Raccomandiamo:

 

Il Rasaerba a batteria Bosch Rotak 31 Li 36V 1,3Ah é una proposta ideale per i proprietari di prati circa i 150 mq. Grazie alla loro costruzione speciale i Rotak 32 gestiscono in modo ottimo il taglio d’erba vicino i muri e sui bordi, e le soluzioni innovative permettono di lavorare in modo comodo ed efficiente.
Invece il Rasaerba a batteria Makita LM430DZ costa un pò meno del modello precedente. Ha pero delle possibilità più grandi, grazzie alla larghezza di taglio di 43cm. Il rasaerba a batteria Makita garantisce un taglio efficiente e comodo di prati fin a 600mq. di superficie.
Il Rasaerba a batteria Bosch Rotak 43 Li é un dispositivo indirizzato ai proprietari di prati sopra i 600mq. Grazie al innovativo pettine il Rotak 43 Li gestira in modo ottimo i tagli d’erba alta e bagnata ed anche il taglio sotto i muri e sui bordi. In più la batteria dalla tensione di 36V garantisce una potenza come da dispositivo a rete.

 

 

Rasaerba a combustione – grandepotenza e lavoro comodo

 

Se siamo dei proprietari di un grande appezzamento fuori città, senza fonti di corrente elettrcia o di un giardino oltre i 500mq. non ci resta altro che l’acquisto di un rasaerba a combustione. I rasaerba a combustione non richiedono una fonte di corrente e sono migliori per lavorare su vaste superfici, con erba alta e bagnata. La fonte d’alimentazione indipendente dei rasaerba a combustione la aprezzeremo specialmente su terreni con gruppi di alberi e siepi. Il loro vantaggio é anche la grande potenza, e che ne va dietro – più possibilità. Le potenze dei rasaerba variano dai 3,5 ai 5,5 CM, che influenza la larghezza lavorativa più vasta di oltre 50cm. Ciò vuol’dire, che gestiremo in tempi più ristretti il taglio di vaste superfici. Se la superficie del nostro giardino va sopra i 1000mq. sceglieremo di sicuro un modello con trazione sulle ruote. Ciò facilità la guida del dispositivo, e su superfici più vaste sicuramente stanca di meno. I rasaerba a combustione non sono private dei svantaggi. Sopratutto sono più costosi dei rasaerba elettrici. In più l’esplatazione e conservazione di un rasaerba a benzina é più complicata e costosa – bisogna ricordarsi di riempire il serbatoio e cambiare l’olio e filtri. I rasaerba a combustione lavorano più rumorosamente ed emettono la CO2. I produttori ci sono venuti incontro – introducendo modelli con catalizzatori e la copertura reprimente i rumori, ma per avere queste agevolazioni si deve pagare di più.

 

Scegli:

 

Il rasaerba a combustione Makita PLM5121 gestira in modo ottimo con il taglio regolare di superfici più vaste – fin ai 2200mq. Ha una potenza notevole di 5,5CM e una larghezza lavorativa di 51cm. IL rasaerba a combustione Makita é equipaggiato di un motore a 4 tempi Briggs&Stratton, il quale non richiede l’uso della miscela. Il suo vantaggio é la possibilità di taglio vicino i bordi e muri. Il rasaerba a combustione possiede la trazione, grazie alla quale si guida comodamente. In più possiede la funzione della biopacciamatura, ma senza il cesto per l’erba.
Ad un prezzo pari troviamo il rasaerba a combustione Hitachi ML160E. Questo però é un dispositivo senza trazione, il quale possiede tre funzioni: taglio, raccoglimento d’erba e la biopacciamatura. Questo modello ha una potenza di 3,5CM ed una larghezza lavorativa di 42cm. Il rasaerba  combustione ML160E é molto resistente, grazie alla corporatura in metallo e la copertura compatta. La manovrazione é facile, e la capienza del cesto per l’erba é di 55litri, cosa che fa diventare il taglio molto più comodo.
Per i più esisgenti raccomadniamo il rasaerba a combustione Makita PLM5102. Possiede un motore efficiente a 4tempi della Briggs&Stratton 675 con la funzione Ready Start. Il rasaerba Makita é arricchito della funzione di biopacciamatura e d’espulsione laterale. Il vantaggio del rasaerba PLM5102 é l’altezza di taglio regolabile a 5tacche. La trazione a tre tempi sulle ruote anteriori e la regolazioen dell’impugnatura a tre tacche facilita l’operazione con il dipsositivo.

 

Sommando il tutto

 

Scegliendo un rasaerba, prima di tutto ricordati che deve rispondere alle Tue esigenze. Non vale la pena di comprare un rasaerba a combustione costoso per il taglio d’erba sottocasa. In quel caso il rasaerba  combustione risultera troppo problematico e costosa nell’esplatazione, ed i nostri vicini di sicuro non aprezzerano il rumore e l’odore del gas di scarico. Di sicuro sara meglio acquistare un meno costosoi e più silenzioso, rasaerba elettrico o un rasaerba a batteria con le stesse capacità, ma che non ci legano alle fonti di corrente. Un giardino ben tagliato può essere un bel posto per riposare per noi e per le nostre famiglie. La cura del prato richiede molto lavoro – almeno che, sceglierai un dispositivoadatto alle Tue esigenze.

       

Produttori correlati al negozio Rotopino.it:
Commenti
  • Marco 2015-04-08

    Grazie una spiegazione utile, professionale e da elogiare. Cordialmente. Marco

* Campi obbligatori
Aggiungi commento