Un tagliabordi è un dispositivo semplice, quindi le riparazioni di base possono essere fatte a casa. L'uso corretto e l'adattamento della potenza al lavoro da fare sono i principali responsabili del suo corretto funzionamento.

compra in Rotopino.it
Bobina con filo per tagliaerba EasyGrassCut Bosch
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
5 giorni
17,10 IVA inclusa
Coltello di ricambio per Rotak 34 Bosch
GIACENZA
7 pz.
spedizione
consegna
5 giorni
17,10 IVA inclusa
Cassetta BlackDecker A6442
spedizione
consegna
> 15 giorni
22 IVA inclusa
Filo interdentale Bosch ART 30
spedizione
consegna
15 giorni
17,30 IVA inclusa
Filo interdentale Bosch ART 26
spedizione
consegna
15 giorni
25,40 IVA inclusa

Uso corretto del tagliaerba

Molto spesso i guasti  sono causati da un sovraccarico dell'attrezzatura durante il funzionamento. Un piccolo attrezzo elettrico a bassa potenza non è sufficiente per tagliare l'erba di un campo di un ettaro. Prima di tutto, dovresti leggere il manuale di istruzioni, perché il produttore ti informa su quanto tempo il dispositivo può funzionare, come prendersene cura correttamente, ecc. Solo con tale conoscenza puoi essere sicuro che sarai in grado di usarlo per molto tempo.
Solo con questa conoscenza si può essere sicuri che il tagliabordi sia usato correttamente.

 

È anche molto importante preparare adeguatamente l'attrezzatura per la stagione. Prima di tutto, la macchina deve essere accuratamente pulita dai residui vegetali, specialmente la parte tra l'elemento di taglio e la scatola angolare. Se c'è ancora del carburante nel serbatoio dopo la stagione, dovrebbe essere pulito a fondo. Naturalmente, un tagliabordi a batteria non avrà bisogno di questo tipo di cura, dato che non usa miscele di benzina.
Prima della stagione, vale anche la pena di verificare se gli accessori aggiuntivi saranno utili. Dovresti assolutamente fare scorta di filo da pesca. A volte può essere necessaria una nuova testa.

Stallo al minimo

 

Un malfunzionamento comune è lo stallo del tagliabordi quando è al minimo. Se questo accade, controllate prima se la vite di regolazione è allentata. Questo richiederà solo pochi istanti e avrete bisogno di un cacciavite per stringerlo se necessario. Per i tagliabordi a benzina, controllate che tutte le parti funzionino correttamente. Questo include le candele e i filtri del carburante e dell'aria.
Uno dei componenti più importanti è il carburatore. Guarda se la sua guarnizione è in buone condizioni e fa il suo lavoro. Il problema può anche risiedere in altre parti del carburatore, quindi dovrebbe essere sottoposto a un'accurata ispezione visiva. Il guasto può anche riguardare la vite di arresto dell'acceleratore. Il dispositivo non è quindi in grado di regolare correttamente la potenza.

 

Se, dopo aver controllato questi elementi, il tagliabordi muore ancora al minimo, il diaframma del booster della pressione del carburante dovrebbe essere esaminato attentamente. Se ci sono dei buchi in questo diaframma, non genererà abbastanza pressione per fornire carburante al motore a bassi regimi. Di conseguenza, il motore andrà in stallo. Un tagliasiepi elettrico non richiederà un'ispezione così approfondita, ma bisogna essere consapevoli che la sua potenza è inferiore a quella di un motore a combustione. Inoltre, il cavo di alimentazione può essere d'intralcio durante il lavoro.

Per riparare una macchina elettrica avrete bisogno di strumenti diversi da quelli usati per le attrezzature a benzina. Prima di tutto, avrete bisogno di un multimetro per controllare che la corrente scorra correttamente nei circuiti elettrici. Spesso è il cavo di alimentazione il responsabile del guasto, che si è staccato dai componenti elettrici interni a causa di un forte scatto, per esempio.
Anche il pulsante di accensione dovrebbe essere controllato con un multimetro. Il dispositivo dovrebbe visualizzare il suo valore di resistenza. Se non c'è, allora il pulsante è certamente adatto solo per la sostituzione. Uno strumento diagnostico sarà anche utilizzato per ispezionare il motore. Le piastre del collettore non devono avere crepe e i valori indicati dal multimetro devono essere abbastanza vicini tra loro. Qualsiasi deviazione è un'indicazione di un flusso di corrente errato.

 

Nel motore vale la pena controllare che l'avvolgimento del rotore funzioni correttamente. La misura della resistenza deve essere impostata su 1 MΩ e una sonda deve essere collegata alla massa del rotore e l'altra a qualsiasi piastra del collettore. Il valore mostrato dovrebbe essere molto alto. Succede anche che, nonostante il corretto funzionamento del motore, il cavo non gira. Questo è di solito causato dall'albero, che dovrebbe trasmettere la coppia e mettere in movimento la corda. Spesso è il risultato di una cura impropria. La mancanza di lubrificante provoca un attrito che danneggia rapidamente la corda. È quindi necessario sostituire la corda.

Manutenzione del tagliabordi

La manutenzione periodica ha sempre un effetto positivo sulla vita della vostra attrezzatura. Controllare regolarmente lo stato delle lame o lubrificare l'ingranaggio angolare ogni stagione prolungherà la vita del suo elettroutensile. Se avete un tagliabordi con una testa tagliaerba, anche la lama del tagliaerba deve essere sottoposta a manutenzione. A volte la scelta sbagliata del filo è responsabile del malfunzionamento del tagliabordi. Se è troppo spesso, l'attrezzo non funzionerà correttamente.

 

Anche se il tagliabordi ha superato la sua data di garanzia, è meglio non buttarlo via quando sorgono dei problemi, ma prendersi la briga di ripararlo. Questo è più economico e anche meno dannoso per l'ambiente. Se sei sicuro che il tuo tagliabordi è già rotto, portalo in un punto di raccolta dei rifiuti urbani. Gli utensili elettrici non devono essere smaltiti con altri rifiuti.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori