L'aumento costante delle bollette elettriche è una situazione difficile per molte famiglie. Vale la pena cercare di risparmiare ovunque sia possibile. Un modo semplice per risparmiare energia elettrica è quello di aggiornare il sistema di illuminazione della casa. Cosa si può cambiare in casa per ottenere un prezzo più basso?

compra in Rotopino.it
Lampada ad incandescenza Bosch
GIACENZA
2 pz.
spedizione
consegna
6 giorni
14,50 IVA inclusa

Le lampadine LED sono efficienti dal punto di vista energetico? 

In questa guida ci concentreremo sui cambiamenti più semplici e basilari che chiunque può apportare alla propria casa, quasi immediatamente. Sostituire le classiche lampadine a incandescenza con l'illuminazione a LED è un modo per risparmiare energia che non richiede ristrutturazioni o l'introduzione di un sistema di illuminazione intelligente più complicato. L'acquisto di lampadine LED più costose non è un rischio o una "moda ecologica", come credono alcuni scettici. Consumano semplicemente poca elettricità, quindi il loro utilizzo è economicamente vantaggioso. La loro efficienza energetica può essere illustrata semplicemente dalla potenza e dalla quantità di luce che generano: una lampadina LED da 220 lm consuma 3 W, mentre una classica lampadina a incandescenza consuma 25 W. Certo, i LED sono più costosi, ma la loro durata di vita è molto più lunga. Non hanno componenti nel loro design che possono bruciarsi dopo un mese di utilizzo. La maggior parte dei produttori di lampadine LED offre una garanzia di uno, due o cinque anni sui propri prodotti. Se anche una lampadina di questo tipo si rompe durante questo periodo, con una ricevuta, ne otterremo una nuova o un rimborso. 

 

Quali filettature hanno le lampadine LED?

 

Qualcuno potrebbe chiedersi se i LED possono essere montati sulle normali lampade. Non esistono lampade speciali per l'illuminazione a LED e possiamo certamente montare una lampadina LED adatta a qualsiasi fonte di illuminazione già presente in casa. L'unica cosa che conta in questo caso è far corrispondere la dimensione della filettatura della lampadina alla lampada in questione, il che non è difficile dato che negli elettrodomestici si trovano due tipi di filettatura:

 

  • E14 - filettatura piccola larga 14 mm. Un tipo di lampadina meno comune. Viene utilizzata in piccole lampade e applique, il cui design spesso non consente di utilizzare una lampadina più grande.
  • E27 - filettatura grande, più comunemente utilizzata nell'illuminazione domestica. Il diametro è di 27 mm

Queste non sono le uniche dimensioni delle filettature delle lampadine LED, ma sono le uniche che interessano quando si parla di interni. Esistono lampadine con base a vite E10, ancora più piccole, per le torce, e E40 e più grandi per le lampade più ingombranti. La cosa più importante quando si sostituisce l'illuminazione classica con quella a LED in casa è riconoscere quali fili saranno necessari per le lampade più piccole e quelle più grandi. È sufficiente acquistare le quantità corrette di lampadine LED e installarle in tutte le fonti di illuminazione all'interno e all'esterno dell'abitazione per iniziare a risparmiare sull'elettricità.

 

 

Lampadine LED - diversi colori e tonalità 

L'illuminazione domestica è molto importante per motivi pratici, cioè per la nostra vista e per muoverci comodamente in casa. Inoltre, è importante anche per la finitura estetica degli interni. Inoltre, può essere una decorazione tanto quanto i quadri alle pareti o i fiori. Grazie ad essa è possibile enfatizzare alcuni aspetti e nascondere i difetti. Le lampadine a LED sono disponibili in una varietà di colori, temperature di colore e forme, in modo da poter essere abbinate al design di qualsiasi interno per creare un'atmosfera unica. 

 

Temperature di colore per l'illuminazione a LED:

 

  • caldo (2200-3200 K) - le lampadine di questo colore sono ideali per le stanze in cui ci si rilassa, ad esempio le camere da letto e i soggiorni.
  • fredde (4600 K e oltre) - hanno un effetto stimolante e inducono al lavoro, motivo per cui le lampadine di colore freddo sono utilizzate nello studio, nelle lampade da scrivania, ma anche sopra i piani di lavoro della cucina, in bagno.
  • neutra (4000 K) - uso simile a quello della luce fredda, ma la temperatura di colore è leggermente più calda.

Le forme più diffuse di lampadine LED sono:

 

  • bolla
  • candela
  • riflettore
  • lineare
  • forme decorative (ad esempio poliedri regolari
  • rombi
  • spirali
  • coni e molte altre

Come si vede, l'illuminazione a LED offre molte possibilità decorative. I produttori offrono un numero crescente di interessanti lampade a sospensione e a stelo di design in cui la lampadina svolge un ruolo centrale. Inoltre, grazie ai diversi colori delle lampadine LED, è possibile creare composizioni luminose uniche, ad esempio nel soggiorno. È sempre più frequente trovare fari laterali in blu o viola e fari superiori nei colori classici. I LED colorati funzionano bene anche come retroilluminazione di armadi e soprammobili.Se state pensando di modernizzare l'illuminazione della vostra casa sostituendola con i LED, visitate il negozio rotopino.it. Nel nostro assortimento troverete un'ampia scelta di lampadine LED in varie forme, temperature di colore e con un'ampia gamma di prezzi.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori