Le buone condizioni dell'impianto elettrico di casa sono una delle regole fondamentali per la sicurezza, e l'accesso all'energia oggi determina in larga misura la nostra vita. Per questo motivo è necessario ispezionare regolarmente l'impianto elettrico o controllarlo da soli di tanto in tanto utilizzando semplici strumenti di misura.

compra in Rotopino.it
Misuratore elettronico Neo 94-001
GIACENZA
7 pz.
spedizione
consegna
5 giorni
57 IVA inclusa
Cercafase per installazioni elettriche 125-250 V Topex 39D058
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
19,40 IVA inclusa
Multimetro digitale Yato YT-73084
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
11 giorni
51 IVA inclusa
Indicatore di tensione LCD Yato YT-2861
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
11 giorni
19 IVA inclusa
spedizione
consegna
15 giorni
87 IVA inclusa

Controllare l'impianto elettrico da soli: ne vale la pena?

 

Le ispezioni periodiche degli impianti elettrici negli edifici pubblici, nei luoghi di lavoro e nelle aziende sono regolamentate dalla legge e devono essere effettuate almeno ogni 5 anni. Tali ispezioni sono eseguite da professionisti qualificati, con permessi e autorizzazioni appropriate. Le case monofamiliari sono escluse da questa legge, il che non significa che non ci sia la probabilità che l'impianto venga danneggiato. Le conseguenze, come incendi o scosse elettriche, sono estremamente pericolose per la salute, per cui vale la pena di verificare le condizioni dell'impianto domestico. È consigliabile rivolgersi a un professionista qualificato una volta ogni paio d'anni, mentre di tanto in tanto è possibile eseguire da soli un'ispezione di base e sommaria dell'impianto elettrico.

 

Durante il collaudo di un nuovo appartamento, è possibile ottenere informazioni di base sull'impianto elettrico dal rappresentante del costruttore. Tuttavia, se vogliamo controllare a fondo le premesse che riceviamo a questo proposito, vale la pena di richiedere l'assistenza di uno specialista. Per conto proprio, tuttavia, vale la pena di verificare la disposizione delle prese in base alla planimetria ipotizzata.

Strumenti di misura indispensabili

 

È buona norma avere in casa un paio di strumenti di misurazione della potenza per controllare la tensione dell'impianto, individuare i guasti e, soprattutto, garantire la sicurezza. Gli indicatori di tensione (chiamati tester o campionatori) segnalano se un filo è sotto tensione, ad esempio in una presa di corrente (è possibile verificare quale filo è quello di fase e quale quello neutro). Con un tester potete assicurarvi, durante la ristrutturazione, che i fili che intendete toccare siano ancora sotto tensione. Il misuratore di tensione, invece, misura la tensione della fonte di alimentazione (ad esempio, presa di corrente, prolunga, caricabatterie), che in pratica aiuta a diagnosticare eventuali guasti.
Il nostro negozio offre anche misuratori di tensione a pinza, che non richiedono il controllo di fili separati nel cavo, ma è sufficiente afferrare l'intero cavo dall'alto per misurare la tensione e la corrente CC e CA, la resistenza e la continuità elettrica. Molti modelli di strumenti di misura di ogni tipo sono dotati di funzioni di comfort, come il salvataggio degli ultimi risultati e i display digitali retroilluminati.

La sicurezza prima di tutto!

La manutenzione regolare dell'impianto elettrico è molto importante, ma purtroppo viene spesso trascurata, soprattutto nelle abitazioni in cui non si applicano le norme di legge. I danni alle apparecchiature elettriche e i relativi danni materiali sono l'ultima delle preoccupazioni: in una situazione del genere, infatti, c'è il rischio concreto di folgorazione o addirittura di incendio. Tenete presente che frequenti guasti alle apparecchiature o spine bruciate sono un chiaro segno che qualcosa non va nell'impianto elettrico: un'ispezione da parte di un professionista è quindi essenziale! Non vale la pena di avere a che fare con un impianto vecchio e non sostituito da diversi anni.
Dovete prepararvi, anche dal punto di vista finanziario, a una ristrutturazione o a una sostituzione completa. Se non avete idea dell'elettricità o se padroneggiare le nozioni di base è troppo difficile, allora non dovreste effettuare riparazioni o revisioni da soli. Esistono aziende qualificate in materia e professionisti che se ne occupano. In caso di emergenza o di evidente guasto di un'apparecchiatura, è possibile verificarlo da soli utilizzando strumenti di misura isolati e sicuri.
Nel nostro negozio troverete un'ampia selezione di strumenti di misura, tra cui misuratori di tensione o tester, più e meno avanzati, per uso professionale e amatoriale. L'impianto elettrico deve essere mantenuto in buone condizioni, garantendo la sicurezza degli abitanti del condominio, dei proprietari di casa o degli impiegati: è bene non dimenticarlo.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori