I lavori di ristrutturazione, come la pittura, le riparazioni elettriche o le riparazioni del tetto, spesso richiedono una scala. Usare l'attrezzatura sbagliata può significare che anche un compito semplice può diventare pericoloso e rischiare di farsi male. Come scegliere una scala che vada bene per la vostra casa?

Le scale sono disponibili in molte forme e dimensioni, ognuna progettata per uno scopo specifico. Scegliere il modello giusto renderà il vostro lavoro più facile e più sicuro. Si stima che una scala mal adattata sia responsabile di circa il 45% degli incidenti che avvengono durante i lavori di costruzione. Se non volete diventare un paziente del pronto soccorso, prendetevi il tempo per familiarizzare con i criteri di selezione, soprattutto perché una scala scelta correttamente servirà la vostra casa per molti anni.

 

Scale di estensione/autoportanti
Le scale a sfilo sono le scale più comunemente usate per i lavori domestici; le scale a sfilo sono autoportanti e disponibili in diverse dimensioni per adattarsi al compito da svolgere. Possono variare da 50 centimetri a 3 metri di altezza. Una variante della scala automontante è la scala a due lati, che ha pioli su due lati, permettendo a due persone di lavorare simultaneamente o facilitando la scelta di un lato. Il vantaggio di questo tipo di scala è l'ampiezza dei pioli, che assomigliano a dei gradini (ecco perché queste scale sono anche chiamate scalette).

 

Scale dritte e scale con prolunghe
Le scale diritte sono costituite da due travi unite da una serie di pioli. Alcuni modelli possono essere acquistati con una prolunga per aumentare la lunghezza della scala. Le scale singole possono essere appoggiate contro un muro, un tetto, una muratura, ecc. Sono particolarmente adatti per lavori in altezza come l'intonacatura, la pulizia delle grondaie. A causa delle loro piccole dimensioni, possono essere utilizzati in passaggi stretti.

 

Scale a piattaforma
Le scale a piattaforma si distinguono dalle scale a sfilo per la presenza di una piattaforma speciale in cima. Permette di stare comodamente in piedi mentre si lavora in modo da avere entrambe le mani libere per eseguire riparazioni o lavori di manutenzione come la pittura o la riparazione di tavole di legno. Il parapetto superiore protegge dalle cadute dalla piattaforma, rendendo il lavoro più facile e sicuro.

 

Scale multiuso
Le scale multifunzione sono composte da due o tre snodi che permettono diverse varianti: scala a sfilo, scala a piedi con sfilo, ecc. Questo li rende adatti a una vasta gamma di applicazioni. È certamente una buona scelta se state cercando una scala per gli anni a venire per la vostra casa da giardino. Tuttavia, la necessità di immagazzinare 3 moduli significa che dobbiamo pianificare più spazio per questa scala.

 

Passi
Le scale corte, di solito a due o tre gradini, sono perfette per ogni casa. Grazie a loro possiamo raggiungere scaffali più alti, cambiare una lampadina o dipingere un muro. Di solito sono fatti di alluminio o di plastica. Le scale sono una buona scelta per le persone che vivono in condomini o case popolari.

 

Come scegliere una scala per la mia casa?

Altezza della scala

Sul mercato sono disponibili scale di varie dimensioni. Le scale a pioli descritte sopra raramente superano l'altezza di 1 metro, mentre le scale a pioli possono essere lunghe fino a diversi metri.
Quando si sceglie la lunghezza di una scala per un compito, ricordare che dovrebbe essere 20-30 centimetri più lunga del punto di appoggio più alto. Pertanto, se avete intenzione di salire sul tetto, la scala dovrebbe essere più alta del bordo della capriata del tetto.
Allo stesso modo, se hai intenzione di lavorare su una scala, dovresti stare al massimo sul terzo piolo dalla cima. Un'eccezione a questo è una scala a piattaforma, che è dotata di un'asta di sicurezza adeguata per evitare la caduta.
L'inosservanza di queste regole di base è spesso la causa di incidenti. Se non si seguono le linee guida di sicurezza per l'uso di una scala, si corre il rischio che la scala non sia stabile.

 

Materiale della scala

Le scale più popolari sul mercato sono fatte di alluminio. Sono leggeri, relativamente resistenti ai danni, ma il loro svantaggio è la bassa stabilità. Un altro materiale popolare è la fibra di vetro, raccomandata per i lavori specialmente per gli elettricisti, perché non conduce l'elettricità. Le scale fatte di questo materiale sono molto resistenti.
Il materiale che sta uscendo dall'uso, invece, è il legno. Anche se le scale fatte di questo materiale sono abbastanza pesanti e quindi stabili, hanno più svantaggi che vantaggi. Il legno si danneggia abbastanza facilmente - uno dei motivi per cui tali scale non dovrebbero essere verniciate, per poter individuare un eventuale difetto.
La plastica è usata anche per piattaforme basse, gradini e scale. Questo materiale è sufficiente per l'uso domestico, ma bisogna fare attenzione perché è facile che i gradini o l'intera scala si pieghino o si rompano, in modo che non sia più stabile.

 

Tipo di scala e lavoro

La causa più comune degli incidenti con le scale è la scelta del modello sbagliato per il lavoro. Quando si lavora all'interno, di solito si raccomandano scale a pioli, scale a sfilo o scale multiuso. All'esterno, una scaletta o una scala multiuso è più adatta. Per lavori più avanzati, considerate la possibilità di scegliere una piattaforma o un'impalcatura.
Controllate sempre la capacità di carico della scala che userete e verificate il carico massimo. La capacità di carico è il carico massimo della scala (quindi bisogna tenere conto anche dei barattoli di vernice o degli attrezzi se li si appende o li si mette sulla scala). La lunghezza della scala non influisce sulla valutazione del carico massimo.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori