Valuta articolo:

I seghetti alternativi sono gli utensili adatti per il lavoro con i materiali diversi. Con il seghetto possiamo lavorare in legno, materiali a base di legno, metalli e plastiche. Il seghetto e' anche perfetto per il taglio di fori. Il prodotto specialmente e' consigliato per il lavoro fai da te.

Seghetto alternativo a batterie o elettrico?

 

 

Seghetti alternativi elettrici sono specialmente consigliati per i materiali più duri, ma anche durante l'uso intenso e frequente. Lo svantaggio è la limitazione dalla lunghezza del cavo, quindi; se vogliamo un prodotto per l'uso non solo a casa sarebbe meglio scegliere un seghetto alternativo ma a batterie.

 

 

 


Dati tecnici dei seghetti alternativi – cosa significano in pratica?


La profondità massima di taglio indica lo spessore massimo del materiale, in legno la profondita' massima normalmente e' da 50 a 85 mm, e in metallo da 2 a 8 mm.


Potenza e velocita' a vuoto


La regolazione della velocità è utile quando il prodotto non e' solo usato per il lavoro fai da te. Il suo vantaggio possiamo conoscere lavorando con i materiali diversi. Il taglio del legno sulla velocita' piu' bassa puo' causare le vibrazioni e il lavoro con i materiali piu' duri sulla velocita' piu' grande puo' rovinare le lame. Raramente i seghetti alternativi hanno il blocco che puo' regolare la velocita' a vuoto.

Confezione dei seghetti alternativi


Sul mercato possiamo trovare i seghetti con un adattatore o un ugello nella confezione dove e' possibile montare il tubo per il polvere. Alcuni modelli sono equipaggiati con un sacchetto di un'applicazione simile. I prodotti hanno anche una funzione di soffiatore che puo' pulire i trucioli dalla zona di lavoro. L'impugnatura "soft-grip" garantisce il lavoro comodo e puo' anche ridurre al minimo le vibrazioni. Il laser puo' essere utile facendo un taglio piu' preciso, e il sistema di cambio rapido e' apprezzata quando dobbiamo lavorare in vari tipi di materiali.

Come scegliere il tipo e le dimensioni delle lame?

Prima di tutto dobbiamo scegliere le lame compatibile con il seghetto acquistato. Un altro criterio importante è lo spessore dei denti. Le lame piccole sono utilizzati per il legno non cosi' duro. Per il legno piu' duro dobbiamo scegliere le lame con i denti piu' grandi. Facendo il taglio piu' preciso dobbiamo scegliere le lame piu' strette. I tipi delle lame sono : T, U e 2T. Facendo un'acquisto dobbiamo anche conoscere il simbolo delle lame:

HCS e CV - legno, ceramica, plastica.

HSS - metalli non ferrosi, lamiere.
HM, TC - materiali duri, intonaco, mattoni, acciaio.

Produttori correlati al negozio Rotopino.it:
* Campi obbligatori
Aggiungi commento