Valuta articolo:
Valutazione: 4,4/5
Quantita' dei voti: 10

Se sappiamo gia che d'inverno ci tornera utile uno spazzaneve a portata di mano, si dovrebbe pensare all'acquisto gio in autunno. Come scegliere il modello migliore?

Prima dell'acquisto bisogna porsi alcune domande:
-quale superficie dovremo lavorare con il nostro spazzaneve?
-com'e formato il terreno?
-quanto sono intense le precipitazione nella nostra zona?

I spazzaneve elettrici
I spazzaneve elettrici vengono raccomandati ai proprietari dei lotti piu piccoli, la dove la lunghezza del cavo d'alimentazione non e molto importante. La loro larghezza lavorativa oscilla tra i 30-40 cm. Sono ottimi per i manti di neve che non superano i 30 cm. Inoltre sono leggeri e adattati ai lavori su superfici in pendenza. I costi d'acquisto, manutenzione e conservazione sono molto piu piccoli rispetto ai spazzaneve a combustione.

 



I spazzaneve a combustione
I spazzaneve a combustione sono ottimi per le superfici piu grandi. La loro larghezza lavorativa raggiunge i 60-70 cm. Sono piu veloci ed efficienti, a confronto con i spazzaneve a combustione. Purtoppo sono molto piu rumorosi. Poi sono anche piu costosi e tra i vari modelli distinguiamo quelle a una e due marcie. I spazzaneve a combustione a una marcia non vengono raccomandati per i terreni coperti dalla ghiaia a causa della turbina che tocca direttamente la superficie lavorata. In questi casi la scelta migliore sono i spazzaneve a combustione a due tempi, dotati di un motore piu potente e trazione aggiuntiva, che facilita i lavori sui manti di neve piu grandi.

 

 

Quali parametri prendere in considerazione?
Il raggio d'espulsione della neve - un raggio troppo piccolo puo rendere il nostro lavoro piu lungho e difficoltoso del previsto. Specialmente se la neve e bagnata e pesante, il dispositivo potrebbe buttare la neve sul pezzo di terreno gia ripulito.
Larghezza lavorativa - caratterizza il tempo totale impiegato a ripulire una data erea. Se vogliamo ripulire sopratutto i marciapiedi e vialetti, la larghezza lavorativa del dispositivo non dovrebbe superare i 50 cm. Se invece abbiamo a che fare con terreni piu grandi, allora dovremmo cercare uno spazzaneve che raggiunga i 70 cm di larghezza lavorativa.
Altezza lavorativa - caratterizza l'altezza massima del manto di neve che il dispositivo puo lavorare. Se abitiamo in zone ad alte precipitazioni, allora bisognera pensare all'acquisto di uno spazzaneve con l'altezza lavorativa che raggiunga i 30 cm.
In piu bisogna ricordarsi, che alcuni modelli sono dotati della retromarcia la quale facilita assai la manovrazione del dispositivo. Una funzione utile e anche l'avvio elettrico, per l'accensione facile del dispositivo anche a temperature piu basse. Un altro elemento importante puo essere il volume del serbatoio. 

 

Produttori correlati al negozio Rotopino.it:
* Campi obbligatori
Aggiungi commento