L'irrigazione rende molto più facile mantenere un bel giardino. Prima di impostare un sistema di irrigazione, è necessario pensare attentamente a come posizionare le varie parti. Aspetti come il tipo di terreno e la forma sono importanti, ma ci sono molti altri elementi importanti. È anche una buona idea familiarizzare con i singoli componenti del sistema in modo da poterli posizionare correttamente nel vostro giardino.

compra in Rotopino.it
Valvola, 2x tappo per tubo da 16mm Bradas
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
1,40 IVA inclusa
Il prodotto viene venduto in set da 10 pezzo 10 pz. * 1,40 € = 14 € Il valore totale di acquisto è: 14 €
Guarnizione 16mm Bradas
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
1,34 IVA inclusa
Il prodotto viene venduto in set da 25 pezzo 25 pz. * 1,34 € = 33,50 € Il valore totale di acquisto è: 33,50 €
Adattatore GW 3/4", connettore per tubo flessibile 16mm Bradas
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
2,20 IVA inclusa
Il prodotto viene venduto in set da 5 pezzo 5 pz. * 2,20 € = 11 € Il valore totale di acquisto è: 11 €
Set di irrigazione delle piante Gardena AquaBloom
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
122 IVA inclusa
Irrigatore rotante a 360° 2 pezzi. Gardena Micro-Drip-System
GIACENZA
>10pz.
spedizione
consegna
6 giorni
14 IVA inclusa
90,99 IVA inclusa

I gocciolatori e gli scarichi dovrebbero essere la base di un sistema d'irrigazione. Le linee di irrigazione a goccia sono usate principalmente nelle aiuole e negli orti. Le linee di gocciolamento hanno diverse lunghezze e diverse spaziature tra i fori, che dovrebbero essere prese in considerazione quando si pianifica l'irrigazione. Per la loro installazione si usano connettori, tee e morsetti che fungono da divisori in modo che tutti gli elementi del sistema di irrigazione possano essere distribuiti in modo efficiente.

 

Per innaffiare il prato, gli irrigatori a scomparsa sono ideali. Ci sono versioni rotanti, che ruotano e versioni statiche, che rimangono in una posizione. Gli irrigatori variano in termini di gamma a cui possono funzionare. Di solito spruzzano l'acqua su una distanza di circa 5m fino a 30m. Quando si progetta un sistema d'irrigazione per il proprio giardino, si dovrebbero segnare gli irrigatori su uno schizzo con un compasso, dando il più vicino possibile al loro raggio d'azione alla scala che si è scelta.

Altri elementi dipendono in gran parte da come il sistema viene alimentato con l'acqua e se si vuole che non richieda manutenzione. L'acqua può provenire dalla rete idrica o essere prelevata da un pozzo.C'è anche l'opzione di utilizzare l'acqua piovana, ma con questa soluzione è necessario creare una fonte alternativa di acqua nel caso in cui la quantità di pioggia non sia sufficiente per un periodo sufficientemente lungo di irrigazione. Vale la pena ricordare che i serbatoi di acqua piovana dovrebbero essere fatti di materiale adatto e durevole.

 

Nel caso di serbatoi d'acqua, una pompa si rivelerà un elemento indispensabile del sistema d'irrigazione. È con l'aiuto di questo dispositivo che l'acqua sarà fornita a tutto il sistema. Si consiglia di pianificare l'irrigazione in modo che le diverse parti del giardino siano annaffiate in momenti diversi, in modo da prelevare meno acqua in una sola volta. Un funzionamento corretto prolungherà la vita della pompa. Nel caso di sistemi di irrigazione molto estesi, vale la pena considerare l'acquisto di un idroforo, che assicurerà l'adeguata pressione dell'acqua.

L'irrigazione a goccia completamente automatica è una grande comodità per il giardiniere. Un controller di irrigazione permette di programmare elementi come, per esempio, l'ora di inizio, la frequenza di irrigazione e la sequenza di apertura delle valvole.Allo stesso tempo, è ancora possibile avviare l'intero sistema manualmente se necessario. Alcune centraline sono dotate di rilevatori di pioggia, misuratori di umidità e altri strumenti simili, limitando l'attivazione dell'irrigazione quando non è necessaria.

 

Il disegno dell'irrigazione del giardino dovrebbe essere messo su carta o essere sviluppato in un programma adatto. L'appezzamento disegnato in scala deve essere diviso in aree che possono essere coperte dal sistema di irrigazione. La luce del sole deve essere presa in considerazione, poiché l'acqua evapora più lentamente nelle zone ombreggiate. Anche il terreno è importante - le aree elevate dovrebbero essere annaffiate più spesso. L'irrigazione del prato e delle aiuole deve essere segnata separatamente. Le aree in cui l'irrigatore lavorerà dovrebbero sovrapporsi leggermente in modo che l'irrigazione sia pienamente efficace.

 

Il terreno argilloso pesante richiede meno acqua della sabbia permeabile. Il tipo di piante nel vostro giardino può essere altrettanto variabile e così le vostre esigenze idriche. Quando state allestendo le vostre aiuole, è una buona idea pensare se le piante nell'aiuola avranno esigenze simili. I regolatori moderni permettono di impostare l'irrigazione in modo che si accenda più spesso per parti specifiche del giardino.

Inoltre, la connettività internet sta diventando sempre più comune in questi dispositivi. Questo vi dà la possibilità di cambiare a distanza le impostazioni utilizzando un'applicazione fornita dal produttore. Per i giardinieri, questa è una grande comodità, poiché possono supervisionare l'irrigazione delle piante anche quando sono lontani.

Una parte importante è dividere l'irrigazione in sezioni. Questi dovrebbero essere separati per le linee di gocciolamento e gli irrigatori. È sulla base di questa divisione che il regolatore sarà programmato in seguito, quindi qui è importante ricordare gli elementi che influenzano la differenza di richiesta d'acqua in una particolare parte del giardino.

La quantità di lavoro e di elementi richiesti per un sistema d'irrigazione può sembrare schiacciante. La prima cosa che viene in mente è il costo. Si tratta di una spesa una tantum considerevole, ma che si ripaga molto rapidamente. Innaffiare le piante con un tubo da giardino o un annaffiatoio non è molto economico; usare un sistema a goccia, che porta l'acqua direttamente alle radici, permette di risparmiare fino all'80% di acqua per ogni irrigazione!

Vale anche la pena di apprezzare che questo metodo di irrigazione riduce la quantità di lavoro in giardino. Le linee di irrigazione a goccia e gli irrigatori da soli rendono il processo di irrigazione molto più efficiente, perché è più veloce accenderli che camminare intorno alla casa con un annaffiatoio ogni giorno. Inoltre, se li si dota di un regolatore d'irrigazione automatico, l'irrigazione diventa praticamente senza manutenzione. Questo è particolarmente prezioso durante le vacanze, quando si può lasciare la casa senza preoccuparsi di come saranno le piante al vostro ritorno.

Anche l'estetica dell'irrigazione correttamente installata è importante. Tutte le linee di gocciolamento sono sepolte, il che le maschera efficacemente. Gli irrigatori pop-up sono anche praticamente impercettibili: quando non sono in funzione, sono nascosti sotto terra. Non ci sono tubi in giro per il giardino, quindi l'intero spazio appare più armonioso. Inoltre, l'aspetto estetico delle piante è migliorato - se annaffiate regolarmente, vi ringrazieranno con un verde abbondante e una crescita rigogliosa.

Aggiungi commento
* Campi obbligatori