Valuta articolo:

Volendo acquistare un rasaerba, che sii adatto al lavoro nel nostro giardino, bisogna controllarne alcuni parametri. Prendiamo di mira quelli più importanti.

compra in Rotopino.it
Rasaerba Bosch ARM 32
Disponibile al magazzino 4 pz.Spedizione alle 14:00
121 102 IVA inclusa
Rasaerba elettrico Bosch ARM 34 4. Gen. Ergoflex
Disponibile al magazzino 2 pz.Spedizione alle 14:00
191 151 IVA inclusa

Superficie lavorativa

 

Tutti quanti sappiamo bene, che non combineremo niente con un dispositivo poco potente su un terreno troppo vasto. E viceversa - on ha senso comprare un utenisle troppo potente per superfici ridotte. Ad esempio, se disponiamo di un piccolo pezzo di prato, ci bastera un rasaerba manuale. Sui terreni sopra i 50m quadrati risulterà ottimo un rasaerba elettrico. Per le superfici di alcune centinaia di metri sarò meglio acquistarne uno a combustione. Per i più esigenti invece - sopra i 2000 metri - vengono destinati i trattorini rasaerba.

 

 

Potenza

 

La potenza dei rasaerba elettrici  viene espressa in kilovat, e la potenza dei modelli a combustione - in kilovat o cavalli meccanici. 1 CM corrisponde a circa 0,74 kW. Ovviamente la potenza delmotore dovrebe aumentare all'aumentare della superficie lavorativa. I motori elettrici potrebbero suriscaldarsi, e quelli a combustione - soffocarsi - su resistenze elevate come l'erba bagnata o troppo alta. Mediamente, i motori elettrici hanno una potenza variabile dai 300 ai 1500 W, e i modelli a combustione - dai 3,5 ai 6,0 CM.

 

 

Larghezza di taglio

 

Di solito è inclusa tra i 30 e 60 cm. Più sarà grande, e meno giri dovrano essere percorsi per lavorare l'inetrra superficie. Vale la pena di ricordarsi, che una larghezza di taglio troppo ampia, ci renderà difficile il girare tra i cespugli etc..

 

Espulsione posteriore, laterale, e la biopacciamatura

 

Non privo di significato, è il tipo di gestione dei rifiuti. Il modo più popolare e l'espulsione posteriore nel cesto, l'espulsione laterale è utile quando vogliame far essiccare l'erba tagliata. Alcuni modelli sono dotati delal funzione della biopacciamatura, la quale consiste nel tritare l'erba per poi spargerla sul terreno. Bisogna ricordare però, che utilizzando la funzione della biopacciamatura, bisognerà tagliare l'erba almeno una, due volte a settimana - e di utilizzare mezzi acceleranti la degradazione dell'erba.

 

Capienza del cesto

 

Da una parte - un cesto capiente permette di limitare il numero di pause richieste per il suo svuotameno continuo, dall'altra - un cesto pesante rendera il lavoro più difficile. Comunque si consiglia di dotarsi di un cesto grande. La capienza del cesto dipende anche dalla potenza del dispositivo, tipo di motore. Mediamente i rasaerba elettrici hanno dei cesti da 20-30 litri, e i rasaerba a combustione - fino ai 80 litri. Il cesto può essere realizzato in tessuto o in plastica - in quel caso lo potremo chiamare anche contenitore.

 

 

Altezza regolabile

 

Sarà bene,se il dispositivo disporra della regolazione centralizzata della larghezza di taglio. Che cosa vuorrà dire? Che possiamo controllare l'impostazione delle lame tramite una sola leva.

 

Peso

 

Un rasaerba leggero permette non solo di efettuare manovre più comodamente, ma in più riduce la fatica e facilità il trasporto. I dispositivi più leggeri sono quelli manuale e quelli dotati del motore elettrico, i modelli a combustione invece - i più efficienti,sono i più pesanti.

 

 

Tipo di superficie

 

Sulle superfici regolari, la scelta migliorà sara un modello a combustione. Ma se sul percorso troviamo diversi alberi, cespugli e irregolarità - i dispositivi a batteria faranno per noi - piccoli, maneggevoli, leggeri - e sopraturro senza cavo.

Produttori correlati al negozio Rotopino.it:
* Campi obbligatori
Aggiungi commento